EDU

EDUCAZIONE AI DIRITTI UMANI

Che cos’è l’EDU?

Educazione (ai): ex-ducere, condurre al di fuori; fornire gli strumenti affinchè ciascuno si possa scolpire e modellare in armonia con se stesso.
Diritti: ciò che di più importante possediamo dalla nascita.
Umani: ciò che, tra l’altro, ci identifica come possessori di diritti.

«L’EDU è una pratica intenzionale e partecipativa volta a favorire la presa di coscienza (empowerment) di individui, gruppi e comunità mediante la crescita e lo sviluppo di conoscenze, abilità e attitudini coerenti coi principi riconosciuti a livello internazionale in materia di diritti umani.

In quanto processo di medio-lungo termine, l’EDU mira a sviluppare e ad integrare le dimensioni cognitiva, affettiva e attitudinale delle persone, incluso il pensiero critico, in relazione ai diritti umani. La sua finalità è la costruzione di una cultura del rispetto, dell’azione in difesa e della promozione dei diritti umani per tutti».

(Amnesty International, Strategia Internazionale EDU, 2005)

Leggi gli obiettivi generali dell’EDU >

Per maggiori informazioni sulle attività di Educazione ai diritti umani scrivere a ai.piemonte@amnesty.it

 

Scuola (materiali)

Catalogo generale dei materiali educativi
www.amnesty.it/flex/files/2/6/2/D.73f482232234c0eb4507/Educare_2014.pdf

Infanzia e Primaria
www.amnesty.it/scuola/infanzia-primaria

Secondaria di primo grado
www.amnesty.it/scuola/secondaria-primo-grado

Secondaria di secondo grado
www.amnesty.it/scuola/secondaria-secondo-grado

 

Progetti speciali

Human Rights friendly schools
www.amnesty.it/scuole-amiche-dei-diritti-umani

Scuole attive contro l’omofobia
scuole-lgbti.amnesty.it

Amnesty Kids (dagli 8 ai 12 anni)
Iscrivi una classe per ricevere in classe il kit kids.amnesty.it/la-proposta-educativa
Iscrivi un giovane attivista per ricevere a casa :Diritti kids.amnesty.it/due-punti-diritti

Risorse per l’autoformazione
www.amnesty.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/650

 

A scuola in biblioteca

Sei un insegnante di scuola primaria che vuole costruire un percorso sui diritti umani per i propri allievi?
Partecipa ai due incontri sui diritti umani organizzati dal Comune di Torino – Biblioteche civiche torinesi, in collaborazione con Amnesty International – Circoscrizione Piemonte e Valle d’Aosta.
Il primo incontro si terrà martedì 25 novembre 2014 alle ore 17 presso la biblioteca Civica Centrale.
Il secondo appuntamento è per martedì 24 febbraio 2014 alla stessa ora presso la biblioteca Villa Amoretti.

Scarica qui la locandina degli incontri

Per informazioni:
Gabriella Carré, Enza Proietti – Biblioteca Civica Centrale
Ufficio Attività culturali
tel. 011.4429855/58
email: attivitaculturali_biblioteche@comune.torino.it
www.comune.torino.it/cultura/biblioteche

 

Richiedi un intervento EDU

Per richiedere un intervento EDU scarica il modulo e invialo compilato a ai.piemonte@amnesty.it

 

Gruppo EDU circoscrizionale

img_gruppo_EDU_circostanzialeSi tratta di un gruppo di attivisti che oltre a svolgere volontariato nei gruppi accoglie le richieste di interventi di Educazione ai Diritti Umani che arrivano direttamente ad ai.piemonte@amnesty.it.

Il suo compito è di:
– andare nelle classi a tenere incontri su tematiche concordate con l’insegnante;
– portare progetti al di fuori del contesto scolastico;
– promuovere Amnesty Kids dentro e fuori le classi.

Se ti interessa attivarti sul tema specifico dell’educazione non farti attendere, la tua presenza potrà essere di grande aiuto!