La tua firma può cambiare una vita

Firma anche tu gli appelli di Amnesty International

Read More

La rapidità è essenziale

Entra a far parte della nostra rete Azioni Urgenti

Read More

Promuovi il cambiamento

Scopri le Campagne di Amnesty International

Read More

A Verona dal 10 al 12 giugno la XXXVII Assemblea Generale di Amnesty Italia

06.06.2022 > Si svolgerà a Verona da venerdì 10 a domenica 12 giugno, presso l’Hotel San Marco (via Baldassarre Longhena 42), la trentasettesima Assemblea generale di Amnesty International Italia.  I lavori inizieranno alle 14 del 10 giugno e, dopo i saluti inaugurali e istituzionali, proseguiranno a porte chiuse fino alle 13 del 12 giugno.  All’Assemblea

Read More

Ileana Bello è la nuova Direttrice generale di Amnesty International – Italia

01.06.2022 > Ileana Bello, più di 20 anni di esperienza nel settore umanitario e dei diritti umani, è dal 1° giugno 2022 la nuova direttrice generale di Amnesty International Italia.   All’inizio della sua carriera ha lavorato sul campo in varie località per il settore umanitario, principalmente nella regione dei Balcani. In seguito è stata

Read More

Ahmadreza Djalali rischia l’esecuzione per rappresaglia

19.05.2022 Emergono sempre maggiori prove, secondo Amnesty International, che le autorità iraniane stiano commettendo il crimine di presa di ostaggi nei confronti di Ahmadreza Djalali, un accademico svedese-iraniano a rischio di imminente esecuzione nella prigione di Evin, a Teheran.  Ricerche e analisi dettagliate hanno portato Amnesty International a temere fortemente che le autorità iraniane stiano minacciando di mettere

Read More

I diritti dei prigionieri di guerra ucraini dell’Azovstal devono essere rispettati

17.05.2022 > Amnesty International ha dichiarato che i diritti dei soldati ucraini arresisi dopo essere stati assediati per lungo tempo nell’Azovstal di Mariupol devono essere rispettati in quanto prigionieri di guerra.  “I soldati ucraini nell’area di Mariupol sono stati deumanizzati dalla stampa russa e descritti dalla propaganda di Putin come ‘neonazisti’ sin dall’inizio della guerra

Read More

Salviamo Ahmadreza Djalali dalla pena di morte

10.05.2022 > Dopo oltre 2.180 giorni di detenzione, le autorità iraniane hanno annunciato che intendono eseguire entro il 21 maggio la condanna a morte di Ahmadreza Djalali, ricercatore esperto di Medicina dei disastri. Il ricercatore di passaporto iraniano e svedese, che ha lavorato anche in Italia presso l’Università del Piemonte Orientale a Novara, è stato arrestato

Read More

Stop alla repressione del dissenso in Russia

02.05.2022 > Dal primo giorno dell’invasione russa dell’Ucraina il 24 febbraio, migliaia di persone sono scese in piazza in molte città della Russia per manifestare il loro dissenso nei confronti della guerra. Le proteste, del tutto pacifiche, sono state disperse con una forza eccessiva e non necessaria. Secondo OVD-Info, organizzazione non governativa russa per i diritti umani, da allora sono stati arrestati

Read More

Ucraina: giustizia per i crimini di guerra

15.04.2022 > Nessuna guerra deve finire nell’impunità. Per questo, il 14 aprile siamo scesi in piazza Bocca della Verità a Roma per chiedere giustizia per i crimini di guerra in Ucraina. Dalla notte del 24 febbraio, da quando i carri armati russi sono entrati in Ucraina, sono state commesse diverse violazioni del diritto internazionale umanitario. A pagarne le peggiori

Read More