Educazione ai Diritti Umani

La Dichiarazione Universale dei Diritti Umani garantisce libertà, giustizia e uguaglianza a tutti gli individui. Uno degli obiettivi di Amnesty International è quello di creare negli esseri umani la consapevolezza dei diritti fondamentali e delle responsabilità che ognuno di noi possiede e potenziare una “cultura di prevenzione” degli abusi dei Diritti Umani.

La conoscenza dei Diritti, delle Normative, delle Convenzioni internazionali è indispensabile per analizzarne l’applicazione in Italia e nel mondo.

La parola educazione fa pensare ad interventi prevalentemente dedicati ai più giovani. In realtà non è così: tutte le fasce di età sono destinatarie dei nostri interventi.

Dai percorsi formativi nelle scuole primarie e secondarie agli interventi presso le Università della terza età, passando per il supporto a formazioni strutturate per gruppi (ad esempio Servizio Civile, Polizia Penitenziaria, gruppi di volontariato ecc.), con l’utilizzo di metodi interattivi che pongano al centro lo studente e la sua percezione del mondo, cerchiamo di dare a tutti i nostri interlocutori gli strumenti necessari per potenziare il pensiero critico di cittadini e esseri umani.


La referente EDU nel Consiglio Circoscrizionale del Piemonte e Valle d’Aosta è Alessandra Di Biase

A lei potrete chiedere ulteriori informazioni e approfondimenti sui programmi, sui materiali didattici, sulle iniziative e sui riferimenti locali EDU nel territorio piemontese e valdostano.